Lo Squalo e il Surfista: Perché gli squali attaccano i surfisti?

Lo Squalo e il Surfista: Perché gli squali attaccano i surfisti?

Articolo del 23 Novembre 2013 – Alcune settimane fa il fotografo Thomas P. Peschak si fermò dagli uffici del National Geographic per mostrare il lavoro della sua prossima storia sulle riserve marine marittime sudafricane.

“Peschak, che ha studiato biologia marina, è grande appassionato di mare e di fotografia. Una volta, abbiamo cominciato a parlare del suo lavoro e non riuscivo a fermarlo”.

Una delle foto emblematiche del suo lavoro è una silhouette subacquea di un surfista e di un squalo che nuotano uno affianco all’altro.

“Ho voluto creare un’immagine che non trasmettesse conflitto. Volevo illustrare la realtà ma, allo stesso tempo, la minaccia che i surfisti sentono”, dice Thomas P. Peschak

Peschak conosce intimamente l’oceano e dice di poter leggere il comportamento degli squali altrettanto facilmente quanto una persona media può dire della differenza che c’e’ tra un barboncino che scodinzola la coda e un Rottweiler che ringhia mostrando i denti.

“Non sono animali pericolosi”, aggiunge. “Sono potenti, devi essere rispettoso e devi sapere cosa stai facendo. Se non sai dove sei e cosa stai facendo, allora sei in guai”.

Perche’ capita che gli squali attacchino le persone?

Bisogna sempre avere a mente che se gli attacchi di squalo scatenano un grande interesse mediatico questo è perchè, in realtà, gli episodi di attacco di squalo sono eventi assai rari. Nella maggior parte dei casi quindi, quando si parla di “attacco di squalo” bisognerebbe parlare di “morso da squalo”.

Nel caso di un morso da squalo, nella maggior parte dei casi, gli squali non mordono le persone ripetutamente o con cattiveria. Ma, poiché hanno muscoli delle mascelle potenti e denti molto affilati, ogni morso può causare notevoli danni ai tessuti dell’essere umano.

Ad ogni modo, gli squali non sono mangiatori di uomini e l’uomo non rientra nella dieta di uno squalo. La maggior parte degli attacchi da squalo, o come abbiamo visto in precedenza, di morso da squalo, avviene per errore: nel momento in cui effettuano il primo morso capiscono subito che la carne dell’uomo non è la loro preferita e lasciano quasi immediatamente la preda che, al massimo, muore dissanguata.

Perché una buona parte degli attacchi avviene verso i surfisti?

La risposta e’ semplice e basta guardare la foto oggetto di questo articolo: vista dal basso verso la superficie, la sagoma di un surfista si confonde facilmente con la sagoma di una foca, la preda per eccellenza dello squalo.

Lo Squalo e il Surfista: Perché gli squali attaccano i surfisti?
5 (100%) 5 votes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *